Costo Marketing

  • Cliente      Alfa
  • Data           Anno 2017
  • Categoria Retail

Info

Il grafico rappresenta il costo sostenuto per la pubblicità su Google AdWords suddiviso per settimana.

Il grafico evidenzia l’andamento dei costi pubblicitari di un’Azienda reale. Trattasi dei costi complessivi sostenuti per la pubblicità della vendita dei prodotti escluse le tasse su base settimanale. Analizzando l’andamento, si nota che dalla settimana 12 i costi vengono sensibilmente ridotti. Make Do è attivo e tutti gli algoritmi lavorano con i canali scelti dal cliente.  In questo particolare caso, abbiamo deciso di far vedere il solo canale pubblicitario Google AdWords, ma potremo evidenziare qualsiasi altro canale esistente, non vi è limitazione alcuna. Il risultato è evidente perchè tutti i costi di marketing vengono abbassati e tenuti sotto controllo rimanendo costanti nel tempo, mentre il fatturato delle vendite dei prodotti aumenta sistematicamente. Tutto questo è possibile solo applicando azioni matematiche ed automatiche, contrariamente come già detto, dovremo investire molto di più per ottenere un risultato non altrettanto certo. A questo punto dobbiamo confrontare le 2 variabili “Fatturato e Pubblicità” per capire quanto incidono i costi rispetto alle vendite. Dobbiamo passare al grafico 3 che spiega il “Ratio” ossia il coefficiente, in pratica esso indica quanto fatturato viene generato per 1€ pagato a Google.